Autodiagnostic: le risposte che cercavi

Sei un autoriparatore o hai un’officina e ogni giorno ti trovi ad affrontare situazioni diverse, a volte è il solito tagliando, altre malfunzionamenti nei quali è la prima volta che ti imbatti.

Guasti che hai già riparato talmente tante volte da poter risolvere il problema ad occhi chiusi o magagne che ti fanno perdere giorni alla ricerca della soluzione.

In ogni caso accumuli esperienza, quella che ti farà essere più veloce al guasto successivo, più efficace e professionale nelle tue riparazioni e agli occhi dei clienti.

Ora immagina la tua esperienza e quella dei tuoi dipendenti unite alla conoscenza e alla pratica di altri 12.671, e aumentano di giorno in giorno, autoriparatori come te, che magari il problema che tu hai riscontrato oggi sull’auto entrata in officina, lo hanno già risolto e possono offrirti la loro risoluzione del guasto senza che tu perda tempo in prove, test e controlli.

Questo è quello che può succedere all’interno del forum di Autodiagnostic.

 

Dal 2007 l’informazione passa per Autodiagnostic

 

Più di 10 anni fa, l’intento del suo fondatore, Enrico Acchiardo, da sempre nel mondo dei motori grazie all’officina familiare, fu quello di creare una grande community di persone specializzate nel settore e fare in modo che condividessero esperienze e riparazioni, suggerissero ad altri soluzioni su difetti già incontrati e risolti, formassero un’unica grande squadra in grado, attraverso la loro interazione, di risolvere qualsiasi malfunzionamento e l’idea è stata vincente, visto che nel forum di Autodiagnostic sono ad oggi iscritti quasi 13.000 autoriparatori.

Il sistema è elementare e come tutte le intuizioni semplici è risultato subito funzionale e utilissimo.

Con un piccolissimo contributo di 20 euro l’anno si ha la possibilità di iscriversi sul sito di Autodiagnostic e prendere da subito parte al forum.

Le attività che si possono svolgere una volta iscritti sono molteplici e di grande utilità nello svolgimento del tuo lavoro.

Il forum è ben suddiviso per argomenti e case automobilistiche, in modo tale da rendere ancora più immediata la ricerca, oltre alla presenza del tasto Cerca che facilita ulteriormente la navigazione del forum.

Non solo si può cercare l’informazione di cui si ha bisogno, ma qualora non sia presente, si può partecipare attivamente e creare una propria discussione chiedendo consigli e suggerimenti.

 

Condividere la propria esperienza di autoriparatore

 

La condivisione è il cardine e il principio basilare sul quale si regge il forum.

Mettere a disposizione degli altri autoriparatori le proprie soluzioni e sommando a queste quelle di tutti gli iscritti, ottenere una soluzione pronta e immediata ad ogni guasto.

Quindi non solo consultare le vie che hanno portato alla riparazione del veicolo, ma anche suggerirne di proprie, ricavando così anche un ulteriore bonus: un anno di accesso illimitato e gratuito al forum di Autodiagnostic.

Inoltre, accedendo alla mappa degli autoriparatori, è possibile far dirigere un proprio cliente in panne verso un’officina conosciuta e di fiducia.

Come in ogni forum, esistono poche ma chiare regole, indispensabili per un corretto utilizzo della piattaforma e una fruibilità del servizio veloce e semplice per tutti.

Educazione, rispetto e pazienza nell’aspettare un aiuto che sicuramente arriverà e permetterà al tuo lavoro di essere efficiente e produttivo.