Le cose più belle dell’isola di Ischia

L’isola d’Ischia

Ischia è un’isola dell’arcipelago delle isole Flegree. Essa è situata nel mar Tirreno a breve distanza dalle isole di Procida e Vivara nonché dal golfo di Napoli. Per la sua bellezza e la sua eleganza è una delle mete più ambite e sognate. Utilizzata spesso come cornice di film e canzoni attira turisti, attori, personalità politiche e di rilevanza sociale.

I centri termali e le strutture alberghiere

Tra le caratteristiche dell’Isola d’Ischia ci sono sicuramente i centri termali. Infatti, sulle numerose fonti termali disseminate sul territorio, sono stati costruiti stabilimenti, hotel e spa i quali offrono ai clienti trattamenti termali, massaggi e percorsi benessere.
La grande varietà di strutture ricettive rende quest’isola l’ideale per le vacanze di tutti. Essa, infatti, ospita Hotel lussuosi e strutture low cost in grado di garantire ogni comfort ai clienti.

Il mare e le spiagge

Il mare cristallino è sicuramente una delle attrazioni principali che spingono visitatori da tutto il mondo a trascorrere un meraviglioso soggiorno nell’isola d’Ischia. La lunga costa che circonda l’isola (circa 34 km), inoltre, è disseminata di scogliere e stabilimenti balneari attrezzati e non, nei quali è possibile trascorrere lunghe giornate di relax e divertimento. Per chi ama passare le sue giornate al mare in una spiaggia con tutti i comfort, sull’isola, sono presenti diversi lidi attrezzati con lettini e ombrelloni. Questa soluzione sarà perfetta per le famiglie con bambini o per gli amanti del relax. Per chi preferisce luoghi più intimi, le calette isolate sono perfette. Ad Ischia potrà trovare delle meravigliose spiagge rocciose circondate dalla florida natura di queste zone del mar Tirreno.

Punti di interesse storico, artistico e culturale.

L’isola d’Ischia è ricca di storia e di fascino. A conferma di ciò, in ognuno dei sei comuni, sarà possibili visitare svariati monumenti e luoghi di interesse come:
•Il castello Aragonese: situato nel comune di Ischia, questa costruzione sorge su un’isola tidale, ossia unita alla terra tramite un lembo di terra e ospita la Chiesa dell’Immacolata, il Convento delle Clarisse, il Cimitero delle Clarisse, la Cattedrale dell’Assunta e la Chiesa di San Pietro a Pantaniello;
•Chiesa di Sant’Antonio al Mortito: situata nel comune di Casamicciola Terme più precisamente nella frazione di Perrone, è dedicata a Sant’Antonio da Padova;
•Piazzetta Barano: sita nel comune di Barano d’Ischia è il centro della vita dei cittadini e ospita la Chiesa di San Sebastiano, la Chiesa di San Rocco e la Chiesa di San Giovanni Battista al cui interno sono custodite opere riconducibili alla scuola di Caravaggio.
•Giardini “La Mortella”: situati nel comune di Forio, custodiscono al loro interno specie provenienti da molti paesi del mondo come ad esempio il Sud Africa e il Messico. Al loro intero, inoltre, è possibile visitare il museo contenente i cimeli e i ricordi di William Turner Walton, compositore inglese, marito di Susana, creatrice del giardino
•Parrocchia di Santa Maria delle Grazie: situata nel comune di Lacco Ameno, custodisce al suo interno una statua di Ercole risalente al I secolo a.C. e un pulpito in legno, precedentemente utilizzato nel Castello Aragonese;
•Belvedere: nel comune di Serrara Fontana, è una balconata che consente di godere di un panorama mozzafiato sulla frazione di Sant’Angelo e sul mare.

La tradizione culinaria

Chiunque soggiorni ad Ischia non potrà fare a meno di apprezzare la tradizione culinaria dell’isola. Infatti, nei numerosi locali e ristoranti sarà possibile gustare le specialità tipiche della zona, dai primi ai dolci, vanti di questo territorio.