I vantaggi di soggiornare in un hotel a napoli

Napoli è una città dalle mille sfumature. Si può quasi dire che è il polo culturale di tutto il sud Italia, con un valore artistico, architettonico e storico inestimabile, grazie alle dominazioni greche, romane, arabe, spagnole e di molte altre aree geografiche del mondo, che hanno di certo lasciato un pezzo della propria cultura a Napoli.

Proprio in quanto polo culturale e artistico in tutti i campi, la città di Napoli è una famosissima e ambitissima meta turistica.

In virtù di questo suo grande pregio, in quanto a hotel Napoli non ha nulla da invidiare a tutte le altre capitali culturali dell’Italia.

Di seguito, quindi, saranno esposti i vantaggi di soggiornare in un hotel a Napoli.

Il perno centrale di un’area dal valore inestimabile
L’idea che generalmente ci si fa è che soggiornare a Napoli voglia dire esclusivamente visitare il centro storico, i musei, i luoghi suggestivi e naturali della città e tutte le sue mille sfaccettature.

Niente di più sbagliato.
Al di là della sua grande e inestimabile bellezza, Napoli non è l’unico attore dell’arte locale.

Dal capoluogo campano, infatti, è possibile accedere facilmente ad alcune zone non centrali, ma che vale la pena visitare.

Come non citare, a tal proposito, gli scavi di Pompei: i resti della cittadina posta alle pendici del Vesuvio, distante circa 20 km da Napoli, è una meta turistica che catapulta il visitatore in un luogo fatto di storia e cultura romana.

Altro luogo di grande valore dal punto di vista storico è Paestum: il centro, posto nel Cilento, si caratterizza per la presenza di numerosi templi greci, antichi e suggestivi, posti in un’area verde.

Dunque, soggiornare in un hotel a Napoli vuol dire anche avere potenziale accesso non solo al centro cittadino, ma anche ad alcune zone geograficamente periferiche, ma che hanno rappresentato la culla della civiltà che conosciamo oggi.

Adatta a tutte le esigenze

Soggiornare in hotel a Napoli localizzati in precise zone è molto conveniente.

La città di per sé non presenta prezzi troppo elevati, anche se è ovvio che un soggiorno sul lungomare è molto più costoso di uno nei pressi della stazione centrale.

Napoli, però, è una città molto versatile che si adatta a tutte le esigenze: un albergo posto nel centro storico della città, nei pressi di Via Tribunali, generalmente non è molto costoso, eppure permette di risvegliarsi nel pieno della cultura partenopea, e a stretto contatto con luoghi suggestivi di carattere culturale e artistico.

Se, al contrario, si ricerca un soggiorno di lusso, con vista sul mare e in una zona esclusiva della città, è possibile prenotare un hotel sulla zona del lungomare, nei pressi del Castel dell’Ovo, oppure a Posillipo, a stretto contatto con la villa del poeta Virgilio.

Qualunque sia la propria scelta, comunque, si avrà la certezza di essere vicini a un luogo d’attrazione della città, la quale è interessante sotto diversi punti di vista.

Una bella figura assicurata

Un altro grosso vantaggio di soggiornare a Napoli riguarda principalmente le coppie di innamorati.

Se, infatti, uno dei due membri della coppia ha voglia di fare una sorpresa all’altro, regalando una fuga romantica, Napoli non può che essere la città ideale in tutto il sud Italia. Spendere un po’ di tempo a Napoli, ad esempio un weekend, vuol dire regalare al proprio partner del tempo ricco sotto ogni punto di vista.

A Napoli, come è ormai noto in tutto il mondo, non manca la buona cucina, che va dallo street food del centro storico (la pizza a portafoglio è un classico, a questo proposito) ai ristoranti sul mare che offrono eccellenti piatti a base di pesce, e di certo non sono assenti neanche arte e spettacolo, con diversi tour organizzati ogni giorno in ogni angolo della città, il cui obiettivo è quello di far conoscere ogni singolo lato del capoluogo campano (talvolta si organizzano addirittura tour che mettono in mostra il lato esoterico di Napoli).
E, per concludere la fuga d’amore e fare una bella figura agli occhi della propria dolce metà, è possibile godere di spettacoli mozzafiato ed estremamente romantici: dal Piazzale di San Martino si può osservare tutto il golfo, dominato dalla sagoma del Vesuvio, mentre dall’Eremo dei Camaldoli si può scorgere addirittura la costiera amalfitana.