I servizi offerti dalla pay-tv Mediaset Premium

Se il passaggio al digitale terrestre ha ampliato la gamma delle trasmissioni visionabili da casa, l’arrivo delle pay-tv ha abbattuto ogni confine, consentendo ai telespettatori di accedere a qualsiasi spettacolo. Nate negli anni sessanta, in Inghilterra, le televisioni a pagamento arrivano in Italia nel 1991 e, da 11 anni, tra le principali piattaforme satellitari attive nel nostro Paese, vi è anche Mediaset Premium.
Il player del Gruppo Mediaset prevede due modalità per la fruizione dei servizi: con abbonamento o prepagata (“on demand”).

L’abbonamento a Mediaset Premium

abbonamento a Mediaset PremiumLa gamma di offerte in abbonamento di Mediaset Premium si compone di diversi pacchetti tematici, che vanno dal cinema, al calcio (ovvero a tutti i principali avvenimenti dei vari sport), fino alle serie tv e ai documentari, nonché ai programmi rivolti a teenager e bambini.

Tra le opzioni più economiche, c’è la combo “Serie e Documentari + Cinema + Premium Play”, che permette la visione anche in alta definizione (Full HD) e il noleggio del decoder “Premium HD”. Il costo del pacchetto è di 19 euro al mese, per i primi sei mesi (poi il costo mensile passa a 26 euro), a cui vanno aggiunte le spese fisse legate all’installazione del decoder e ai costi di attivazione del servizio (in tutto, tali spese ammontano a 59 euro).
In alternativa, allo stesso prezzo, è possibile optare per il pacchetto “Serie e Documentari + Calcio + Sport + Premium Play”, che differisce dall’offerta vista in precedenza solo per la presenza dei canali sportivi al posto di quello dedicato al cinema.

Nel caso in cui non si voglia rinunciare alle anteprime cinematografiche, ma si desideri anche accedere ai principali eventi sportivi nazionali e internazionali, si può scegliere il pacchetto completo “Serie e Documentari + Cinema + Calcio + Sport + Premium Play”. In questo caso il costo è di 18 euro al mese, per i primi sei mesi (per i successivi, si passa a 36 euro al mese) e, se si vuole avere anche il decoder, il prezzo sale a 29 euro mensili (42 euro, oltre i sei mesi). Le spese legate all’attivazione del servizio ammontano a 39 euro, ovvero a 59 euro nell’ipotesi in cui si voglia anche il decoder “Premium HD”.

In tutti i pacchetti di abbonamento visti finora, è attivabile, al costo di 5 euro al mese, la visione dei canali dedicati ai bambini, vale a dire quelli della Disney (“Disney Channel, Disney Channel+1, Disney Junior”) e le trasmissioni di “Cartoon Network”. L’opzione “Premium Play”, invece, presente in tutte le soluzioni sopra elencate, dà la possibilità di vedere i programmi, oltre che sulle smart Tv abilitate al servizio, anche su device mobili (tablet iPad o Android), nonché su console X box 360 e X box One; questo, a patto che si disponga di connessione internet a banda larga.

I piani prepagati Mediaset Premium

Sono varie anche le offerte di Mediaset Premium fruibili con i piani prepagati, ovvero con il pagamento una-tantum di determinati canali o singole trasmissioni.
Si va dal pacchetto “Week-end Cinema”, che consente di farsi un’idea del servizio attraverso la visione dei canali “Serie e Documentari + Cinema” per 3 giorni, al costo di 9 euro.
Se, invece, si vuole subito avere a disposizione una panoramica più ampia di spettacoli visionabili, conviene rivolgersi a pacchetti più corposi, come quello composto da “Serie e Documentari + Cinema” (compresa la visione di “Disney Channel”) che costa 39 euro, per 40 giorni, 79 euro, con visione fino a 100 giorni, e 169 euro, per 6 mesi.

Nel caso in cui al cinema si preferisca lo sport, anche con la modalità di visione prepagata è possibile combinare diversamente il pacchetto, optando per quello che comprende “Serie e Documentari + Calcio + Sport”, con costo unico pari a 239 euro e scadenza il 30 giugno 2015.
Per avere sport e anche cinema, esiste il piano completo con “Serie e Documentari + Cinema + Calcio + Sport”, la cui visione può andare da un minimo di 10 giorni fino alla scadenza dell’offerta, fissata per il 30 giugno del prossimo anno, con costi che vanno da 24 euro a 269 euro, per tutti i 6 mesi.

Tutti i programmi previsti con la formula “on demand” sono visionabili anche in alta definizione (“Full HD”) e, oltre alle proposte sopra elencate, è possibile acquistare singole opzioni specifiche, come “Pass Europa League” o “Bambini”; il primo pacchetto, che costa 59 euro, dà la possibilità di vedere tutte le partite di Champions League, mentre l’offerta dedicata ai bambini, che consente la visione dei canali “Disney e Cartoon Network”, è fruibile per 100 giorni, a 19 euro, o fino al 30 giugno 2015, al costo di 49 euro.

Palinsesto e “Guida tv”

Sul sito di Mediaset Premium vi sono ulteriori approfondimenti e informazioni in merito ai pacchetti offerti, sia con la formula abbonamento che con quella prepagata, nonché sul palinsesto completo dei programmi. Inoltre, sempre sul sito di Mediaset Premium, è possibile consultare il servizio “Guida TV”, che consente di avere informazioni costantemente aggiornate sulla programmazione settimanale, in base al singolo canale tematico, alla fascia oraria o a trasmissioni di particolare interesse.