Lo sport del 2018 sarà… il ballo latino!

Alcune recenti indagini ci raccontano che il vero sport di tendenza del 2018 sarà il ballo, a discapito della tanto amata corsa.

Il ballo avrà la meglio per il suo enorme apporto di benefici. Ballando infatti non solo si scarica la tensione e ci si rimette in forma, ma si può fare molto di più: si può condividere con gli altri una passione che genera energia positiva.

I benefici della musica sono risaputi e sono su più fronti ed è per questo che anche in palestra le attività che prevedono l’utilizzo di musica stanno spopolando.

 

Il ballo latino americano: un’arte da condividere

 

Il ballo latino non è solo un modo di tornare in forma e rilassarsi, ma è anche un modo di comunicare ed esprimersi. Permette infatti di comunicare le proprie emozioni e relazionarsi con gli altri senza preoccupazioni. Il ballo latino è una passione da condividere, un modo di fare gruppo e trasmettere emozioni positive: un vero e proprio mix di benefici fisici e psicologici in grado di coinvolgere grandi e piccini.

I corsi di ballo latino americano sono nati proprio per questo: coinvolgere le persone in un’attività che li allontani dallo stress e dalla routine quotidiana e li ricarichi di energia positiva. Un piccolo spazio settimanale in cui imparare a far raccontare al nostro corpo emozioni e paure ed esprimersi in piena libertà.

 

Corsi di ballo latino americano alla scuola Sampaoli di Torino: come iniziare bene l’anno nuovo

 

Per iniziare bene l’anno nuovo partire con una ventata di frizzanti novità è sempre la soluzione giusta. La svolta alla propria quotidianità spesso risiede solamente nello scegliere qualcosa di nuovo, qualcosa che ci permetta di esprimerci e raccontarci pienamente, senza timori. Ai corsi di ballo latino americano 2018  si imparerà proprio questo: lasciare che sia il corpo a parlare di noi e a raccontarci, come se fosse un libro. I balli latino americani sono perfetti per questo scopo e con le loro movenze sinuose renderanno ogni movimento una poesia, una poesia che parla di noi.